Pane e Olio Extravergine di Oliva, tra unione “mistica” ed espressione di gusto

Perché è meglio consumare olio extra vergine d’oliva e acquistarlo in frantoio
maggio 15, 2018
Show all

Pane e Olio Extravergine di Oliva, tra unione “mistica” ed espressione di gusto

Il meraviglioso mondo dell’olio extravergine d’oliva ha reso gli onori a tavola grazie al suo prezioso supporto nella panificazione e come condimento del pane, consacrando gustose creazioni che hanno fatto la storia della cultura mediterranea e delle specialità regionali appartenenti alla nostra terra d’origine. Se il detto “buono come il pane” è assunto, in gran parte, come dato oggettivo, il suo abbinamento con l’olio d’oliva di qualità nelle sue molteplici variabili, ha amplificato enormemente questa indiscutibile verità, impreziosendo con intense note di gusto pane, focacce, prodotti da forno e pizze. Chi ama deliziare la sua famiglia con genuine pietanze preparate direttamente nel forno di casa propria, può contare sulla consolidata unione di questi due alimenti, che, per millenaria cultura nonché per valenza mistica e spirituale, sono considerati un patrimonio assoluto dell’Umanità. Vediamo ora come procedere con la panificazione e alcune tra le più conosciute preparazioni a base di farina e olio, ricordando che la scelta di un Olio Extravergine di Oliva di qualità è un elemento importantissimo per conferire alle proprie creazioni tutta la bontà naturale originaria, nonché tutte le proprietà organolettiche e antiossidanti di questo preziosissima sostanza vegetale.

Panini all’ Extravergine di Oliva

La soffice delicatezza di questo tipo di alimento ha fatto innamorare adulti ma soprattutto bambini, che lo preferiscono come contorno ai pasti o a merenda, nella sua versione dolce e salata. La loro consistenza poco croccante fuori e tenerissima all’interno è data dalla presenza di un olio d’oliva di qualità superiore,  che conferisce il caratteristico gusto corposo. Questa la ricetta classica per preparare a casa i panini all’ Olio Extravergine di Oliva:

Ingredienti

500 g farina

50 ml Olio extra vergine d’oliva

10 g lievito di birra fresco o 3g di lievito disidratato

300 ml acqua tiepida

5 g sale

 

Riscaldate non eccessivamente l’acqua e sciogliete il lievito di birra. Nel frattempo, preparate la farina con l’olio d’oliva e sale, mescolando bene.  Aggiungete a poco a poco il lievito impastando il composto per circa 5 minuti, finché non risulterà un impasto sodo e consistente, che mantiene la sua elasticità senza esser appiccicoso. Il composto può essere già suddiviso in panetti oppure lasciato intero con tre tagli di coltello in superficie prima di essere messo a lievitare per circa due ore al caldo. trascorsa la lievitazione, basta incidere i panini in superficie e lasciarli cuocere in forno a temperature non troppo alte per un massimo di 180° per 25/30 minuti circa.

Pane e Olio Extravergine di Oliva

Molto teneramente conosciuto come la “merenda della nonna”, L’olio EVO in armoniosa combinazione con il pane fresco, dona vita a questa semplicissima ricetta fatta sul momento, che prevede di condire il pane con del buon olio d’oliva e del sale, aggiungendo altri ingredienti a scelta per esaltarne il già intenso sapore, come pomodori, peperoncini, cetrioli, formaggi, ecc. il gustosissimo pane fresco condito con l’olio extravergine di oliva da sempre rappresenta il meglio della tradizione gastronomica italiana ed è stato rivendicato negli ultimi tempi dalle autorità scientifiche internazionali, come un alimento completo, alleato della nostra salute, rispetto ad altri tipi di break e pasti industriali, non proprio amici del nostro corpo.

Bruschetta con Olio Extravergine di Oliva

Una variante molto sfiziosa del pane condito con olio extravergine di oliva, è la famosissima bruschetta, pietanza semplice e popolare di origine contadina, con cui si riciclava il pane ormai raffermo e indurito. Le fette di pane casereccio sono tagliate spesse quanto basta e si rendono croccanti con l’uso della piastra, del forno o della brace. Dopo la cottura, il pane viene aromatizzato con uno spicchio d’aglio strofinato e poi condito con olio extravergine di oliva, sale e pomodorini, aggiungendo poi, a scelta, formaggi e salumi per esaltarne il sapore.

Comments are closed.