PUCCIE SALENTINE ALLA PIZZAIOLA
marzo 9, 2016
SPAGHETTI COZZE E RICCI DI MARE
marzo 9, 2016
Show all

Ingredienti :
• Polpo già pulito – 500 gr
• Carote 1
• Sedano 1 costa
• Cipolle piccola – 1
• Prezzemolo 1 ciuffo
• Sale q.b.
• Pepe nero q.b.
• Succo di limone, 2 cucchiai da tè
Olio extravergine d’oliva Congedi , 3 cucchiai da tavola
Preparazione
Lavate e pulite carota e sedano. Sbucciate la cipolla, mettete le verdure in una capiente pentola con acqua salata.
Quando inizia a bollire, dovete tenere il polpo per la “testa” e immergere solo i tentacoli e tirare su, dovete immergerlo e tirarlo su per 3 o 4 volte, in modo che i tentacoli si arriccino. Poi potete lasciarlo giù.
Deve bollire per 25 – 30 minuti, coperto e a fuoco lento.
Per verificare se è cotto provate a forarlo con una forchetta, deve entrare bene, il polpo deve essere morbido.
Quando è cotto, tiratelo su e mettetelo su un tagliere (o un piatto) e tagliatelo a rondelle.
Preparate un emulsione con il limone, l’olio Congedi, 2 pizzichi di sale e una macinata di pepe.
Mettete il polpo in una ciotola e condite con l’emulsione.
Infine aggiungete del prezzemolo tritato.
E’ buono mangiato così, subito e tiepido ma sarà molto più buono, se lo lascerete a insaporirsi (in frigorifero) per un paio di ore.

Comments are closed.